Home » Italia » Elezioni » Elezioni Amministrative 2014

Elezioni Amministrative 2014

Le Elezioni Amministrative del 2014 si sono tenute il 25 maggio. I ballottaggi si sono tenuti l'8 giugno.

Con gli 11 comuni del Trentino-Alto Adige che hanno anticipato le elezioni al 4 maggio, sono andati al voto complessivamente 4.098 comuni, di cui 3.901 appartenenti a regioni ordinarie e 197 a regioni a statuto speciale.

Da segnalare che sono stati eletti i primi sindaci di ventiquattro nuovi comuni istituiti nel 2014 e di altri due comuni istituiti nel dicembre 2013 mediante processi di fusione di territorio.

Si è votato in ventinove comuni capoluogo di provincia, fra cui Bari, Campobasso, Firenze, Perugia e Potenza che sono anche capoluogo di regione.

Superano i 100.000 abitanti le seguenti città: Bari, Bergamo, Ferrara, Firenze, Foggia, Forlì, Livorno, Modena, Padova, Perugia, Pescara, Prato, Reggio Emilia, Sassari e Terni.

Il comune più piccolo alle elezioni è Pedesina (SO), che con i suoi 33 abitanti è anche il comune più piccolo d'Italia.

Per i comuni al voto è considerata la popolazione legale risultante dal Censimento 2011. La popolazione legale determina la modalità di voto (turno unico o con turno di ballottaggio) ed il numero di consiglieri ed assessori degli organi istituzionali.

Riduzione del numero dei Consiglieri ed Assessori

Con il rinnovo della Giunta e dei Consigli comunali delle regioni a statuto ordinario si applicheranno le norme in materia di contenimento delle spese degli enti locali che prevedono la riduzione del numero di consiglieri e degli assessori comunali, come pubblicato nella tabella in basso.

La novità delle elezioni del 25 maggio 2014 è l'aumento del numero dei consiglieri rispetto allo scorso anno nei comuni fino a 10.000 abitanti per effetto della Legge 7 aprile 2014 n. 56 (Legge Delrio) pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 81 dello stesso giorno.

Dalla tabella in basso si può ricavare che nei comuni fino a 10.000 abitanti delle regioni a statuto ordinario ci saranno 13.488 nuovi seggi per consiglieri comunali in più rispetto alla normativa precedente e 2.612 nuovi posti per assessori.

Popolazione legale
(censimento 2011)
Num.
Comuni
al voto
nelle
regioni
a statuto
ordinario
Num. Consiglieri Comunali
(escluso Sindaco)
Max Assessori Comunali
primadal
2011
dal
2012
dal
2014
primadal
2011
dal
2012
dal
2014
comuni >1.000.000 ab-6048*48*48*1212*12*12*
comuni >500.000 ab-5040404012111111
comuni >250.000 ab24636363612101010
comuni >100.000 ab
o capoluoghi di prov.
con popolaz. inferiore
244032323212999
comuni >30.000 ab553024242410777
comuni >10.000 ab335201616167555
comuni >5.000 ab531161210126444
comuni >3.000 ab58216127126434
comuni >1.000 ab1.3621296104322
comuni ≤1.000 ab1.0101296104302
(*): salvo modifiche del D.L. 29/12/2010, n. 225 (c.d. milleproroghe).

Province e Città Metropolitane

In attesa della riforma del titolo V della Costituzione le Province sono trasformate in enti di secondo livello. Le Province in scadenza verranno prorogate fino al 31 dicembre 2014 e svuotate delle competenze che verranno svolte da Regioni e Comuni.

Sono istituite 10 città metropolitane: Roma, Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Bari, Napoli e Reggio Calabria. Dal 1º gennaio 2015 queste subentreranno alle province omonime e ne eserciteranno le funzioni.

Vedi anche

Le Elezioni Amministrative 2013 con l'elenco dei comuni al voto per il rinnovo degli organi istituzionali.

Le Elezioni Amministrative 2012 con i sindaci eletti e l'elenco dei comuni al voto per regione e provincia.

Le Elezioni Amministrative 2011 che hanno portato al rinnovo di 1.343 amministrazioni comunali ed 11 amministrazioni provinciali.

Le Elezioni Regionali ed Amministrative 2010 con il rinnovo delle Amministrazioni di 13 regioni, 4 province e 462 comuni.

Classifiche dei Comuni italiani per popolazione, superficie territoriale, densità e altitudine.

PiemonteValle d'AostaLombardiaTrentino-Alto AdigeVenetoFriuli-Venezia GiuliaLiguriaEmilia-RomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMoliseCampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna
© 2014 Gwind srl · Note Legali · Strumenti · Contatti
Seguici suFacebook  Google+  Twitter