Home » Italia » Variazioni Amministrative » Nuovi Comuni 2013

Nel corso del 2013 sono stati istituiti 2 nuovi comuni mediante processi di fusione e la conseguente soppressione di 4 comuni.

Il numero complessivo dei comuni italiani è diminuito di due unità, passando da 8.092 a 8.090 comuni.

Le regioni interessate ai processi di fusione di comuni nel 2013 sono state Campania (1) e Veneto (1).

Il 31 gennaio 2013 è stato istituito anche il comune di Mappano (TO), rimasto sospeso fino al 21 febbraio 2017, data della rinuncia al ricorso pendente dinanzi al T.A.R. Piemonte presentato dal Comune di Settimo Torinese.

La tabella 1 in basso riporta le fusioni di comuni approvate nel 2013.

RegioneProvNuovo Comune
o incorporante
Comuni originari
residenti al
31/12/2012
Campania
1 fusione, 2 soppressi
-1 comuni
AVMontoro
Istituito il 3 dicembre 2013
10.568
8.941
19.509
Veneto
1 fusione, 2 soppressi
-1 comuni
BLQuero Vas
Istituito il 28 dicembre 2013
2.550
821
3.371
Tabella 1: nuovi comuni istituiti nel 2013 mediante fusione

Il processo di fusione di due o più comuni contigui è disciplinato dagli articoli 15 e 16 del D.Lgs. n.267/2000 "Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali"[1].

Tali articoli fanno riferimento agli articoli 117 e 133 della Costituzione Italiana e dispongono che spetta esclusivamente alle Regioni modificare le circoscrizioni territoriali dei comuni e istituirne di nuovi mediante fusione.

L'obbligo per il legislatore regionale è quello di "sentire le popolazioni interessate" al processo di modifica territoriale mediante lo strumento del referendum consultivo.

Le funzioni amministrative dei nuovi comuni riportati in tabella 1 sono esercitate da commissioni straordinarie rimaste in carica fino alle elezioni amministrative 2014.

Vedi anche

Piramide delle età Campania 2016 grafico con la distribuzione della popolazione per età, sesso e stato civile.

Le Elezioni Amministrative 2013 con l'elenco dei comuni al voto per il rinnovo degli organi istituzionali.

Andamento demografico Italia con movimento naturale e flussi migratori della popolazione.

Le Città Metropolitane sono 14 enti di area vasta che hanno sostituito le omonime province.

Comuni con meno di 150 abitanti per popolazione, superficie territoriale, densità e altitudine.

PiemonteValle d'AostaLombardiaTrentino-Alto AdigeVenetoFriuli Venezia GiuliaLiguriaEmilia-RomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMoliseCampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna
© 2017 Gwind srl · Note Legali · Strumenti · Contatti
Seguici suFacebook  Google+  Twitter